PRENOTA ON LINE per chi prenota da qui garantiamo la migliore tariffa ed una confezione di Prodotti Biologici in Omaggio:




Vacanze in bici nell' agriturismo vicino Siena "Pieve a Salti"

Biciclette montain bike Agriturismo Siena


Vi potrete rilassare facendo lunghe passeggiate in bicicletta nei percorsi immersi nel verde delle nostre colline senesi. Tratti misti di asfalto e sterrati tra oliveti, vigneti e morbide colline saranno gli scenari usuali delle vostre passeggiate in bicicletta.
SERVIZIO DI NOLEGGIO BICI STRADA, MOUNTAIN-BIKE, IBRIDE, ELETTRICHE
Soggiornare a Pieve a Salti vi darà inoltre la possibilità di confrontarvi con l'affascinante percorso dell'Eroica che attraversa proprio la Fattoria. Una volta scesi dalla bici Pieve a Salti è anche Centro Benessere, Piscina coperta e riscaldata, Piscina all'aperto, visite e degustazioni alle Cantine del Brunello, piatti tipici toscani serviti nel nostro Ristorante.
Dopo un buon sonno nelle accoglienti e confortevoli camere ricavate dai vecchi cascinali, sarete pronti a risalire in sella per un nuovo e affascinante percorso !!


Alcuni itinerari in bici dal nostro Agriturismo vicino Siena

  1. Siena farmhouse mountainbike
    Attraversando le Crete | Percorso medio con alcuni tratti impegnativi | circa 40 km


    La partenza da Pieve a Salti è mozzafiato! Si affronta subito una ripida ed impegnativa discesa sterrata che attraverso il bosco ci porta al Fosso del Martino (Zona tartufigena) per poi salire a Villa Casale ed ancora giù, con attenzione, fino alla strada asfaltata in direzione Chiusure. Da qui la strada sale continuamente in aperta campagna fino a trovarsi di fronte l'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore che sorge tra spettacolari calanchi (9 km). Una visita All'Abbazia dei Monaci Benedettini Olivetani famosi, tra l'altro, per la loro maestria nella ristrutturazione e rilegatura di testi antichi e si riparte alla volta di Asciano attraverso un tratto di strada in asfalto che si snoda nervosamente tra le famose Crete Senesi (10 km). All'interno del centro abitato di Asciano si seguono le indicazioni per San Giovanni d'Asso (12 km). Con circa 8 km di salita pedalabile si raggiunge il bivio per Chiusure/Buonconvento ma noi proseguiamo in una strada di crinale, che ci permette di ammirare da lontano anche il Bosco della Ragnaia, fino a raggiungere il paese. San Giovanni d'Asso sfioriamo il possente Castello recentemente ristrutturato, ora sede del Palazzo Comunale e proseguiamo in direzione Torrenieri nella Prov.le 45 del Brunello per 2 km per poi piegare a destra sul tratto sterrato della Prov.le 75 di Pieve a Salti che ci riporta in Fattoria. Il tratto per lo più in salita con qualche strappo di rilievo non nasconde tutta la bellezza delle Colline e Crete che ci circondano.

  2. Siena mountainbike farmhouse
    Dalle colline al Museo Etrusco e ritorno | Percorso medio con tratti impegnativi | circa 40 km


    E' un percorso che abbina tratti asfaltati , con bassissima densità di traffico, a lunghi tratti misti di strada bianca e passi nei boschi delle Miniere di Murlo (adatto anche agli amanti del cross country).

    Il tratto iniziale, che porta da Fattoria Pieve a Salti al Centro abitato di Buonconvento, è in asfalto e così fino a raggiungere la strada bianca che in leggera ascesa ci conduce in direzione della fattoria La Piana e la circostante Pieve di Piana ( Chiesa Plebana intitolata a S. Inoccenza con Canonica annessa ) . Attraverso i vigneti di Sangiovese che la circondano, percorrendo una strada stretta e scoscesa in discesa, ci si va ad immettere in una più comoda strada bianca, che fiancheggiando i poderi Pieberti e Santa Marcella, ci conduce alla provinciale (in asfalto) all'altezza del Bivio delle Pietre. Svoltando a sx , con un tratto in salita di circa 1km, si raggiunge il bivio per la Befa da dove la strada ritorna bianca e panoramica per circa 6/7km. In Loc. La Befa ,500mt prima del piccolissimo borgo rurale, si prende una stradina di bosco in discesa sulla destra che porta al guado del Torrente Crevole per poi salire su un ponte di un ex tracciato ferroviario che ci conduce , attraverso un sentiero segnalato (2/3 km - bianco e rosso), alle Miniere ferrose di Murlo . Tratto mozzafiato che si snoda nei boschi sassosi alle pendici del monastero di Montepertuso sospeso sul Crevole che scorre giù in basso. Alla fine del sentiero si possono vedere i resti delle Miniere, una parte ristrutturate ed abitate. Da qui, la stretta strada in asfalto comincia a salire ripidamente con secchi tornanti ci porta di fronte al piccolo centro abitato di Murlo racchiuso nelle sue mura medievali dove si può visitare il Museo Etrusco. Riprendendo la strada asfaltata, dopo un leggero tratto in salita, si comincia a scendere verso Buonconvento fino a ritrovarci di nuovo al Bivio delle Pietre (3/4 km) per riprendere nuovamente la strada bianca ( 1km già percorso all'andata) fino al bivio per podere Quarantallina. Il tratto che sale al Podere fiancheggiando un lago è molto ripido ma breve. Alla fine della salita si tira un sospiro di sollievo e si prosegue sotto gli occhi vigili di strane sculture in ferro realizzate con vecchi attrezzi contadini che il proprietario dell'Agriturismo Quarantallina ha sistemato davanti al giardino d'ingresso. La Strada in terra che percorriamo ci fa attraversare un crinale delle Colline Senesi che domina la Val d'Arbia che di seguito attraverseremo per tornare fino alla Fattoria Pieve a Salti. Si scende quindi per ripide strade a sterro, sfiorando il Castello di Salmtennano fino al Podere Colombaio da dove , prima del ponte sulla ferrovia , si svolta a destra per lanciarsi negli ultimi 4 km (sempre di strada bianca) prima del paese di Buonconvento. Una sosta in questo centro medioevale , dove Arrigo VII morì nel 1313 dopo averlo conquistato, è da prendere in considerazione. Oltre al Centro Storico si possono visitare anche il Museo dell'Arte Sacra ed il Museo della Mezzadria. Adesso rimangono solo 2,5 km per guadagnarsi una meritata doccia in Agriturismo.

ALTRI   ITINERARI   IN   BICI